Divide et Impera. Come impedire che i diritti LGBT siano veramente per tutti

Quando si decide di combattere per i propri diritti la prima cosa che si fà è unirsi, essere coesi, avere un obiettivo preciso, lineare e condiviso da tutti ed in apparenza, per quanto concerne i diritti LGBT, sembra essere così.

Ma è solo in apparenza

LGB, LGBT, LGBTIQ no LGBTQI, LGBTQQ e così via. Infinite sigle per autodefinirsi ed in fondo auto ghettizzarsi in un acronimo, in una stupida definizione in cui all’interno dei nostri stessi gruppi si litiga e si discute sul fatto di inserire, ad esempio, i Pansessuali, i Gay Vegani, Le lesbiche animaliste e tante tante, scusate se esprimo il mio pensiero, stupide e futili definizioni.

Quando, come amministratore del sito, mi si chiede “ma qui i XXX sono i benvenuti?” dove XXX sta per qualsiasi cosa vi venga in mente, io rispondo sempre e soltanto che a me che tu ti definisca gay, lesbica, trav, trans, gattara, pastasciuttaro, NON ME NE PUO’ FREGARE NIENTE.

Tu per me sei e sarai sempre, solo e soltanto, un essere umano come me.

Eppure lo vedi anche su altri social che ci si scanna perchè qui o seu gay o niente, no bisex o simpatizzanti. Lesbiche d’assalto che insultano qualche ex amica perchè ogni tanto ha preferito il pene ad una vagina. Ma se siamo noi i primi a ghettizzarci ed a fare i razzisti tra noi stessi, come potremo mai definirci uguali agli altri se non riusciamo ad esserlo nemmeno tra noi stessi?

Negli ultimi tempi vedo tanto lassismo. Un articolo come questo sarà letto da 1 sola persona su 100 (molti si limiteranno alla foto dell’articolo) e non si condivideranno le idee ma al massimo si annuirà o criticherà passivamente, limitandosi ad insultare o, ancor peggio, ignorandone i contenuti.

Se si vuole essere vivi, bisogna dimostrarlo tutti i giorni, e non solo quando ci girano gli ormoni giusti.

Definirsi diversi perchè si ama come tutti è il più grande errore che possiamo fare.

Non dimenticare di iscriverti a RETE GAY

Clicca qui registrarti

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

WordPress spam blocked by CleanTalk.