Una coppia di pinguini gay festeggia i 10 anni di fidanzamento

Ormai gli scienziati sono arrivati a stimare a più di 450 le specie animali in cui si riscontrano forme di comportamento omosessuale. E tra queste evidentemente ci sono anche i pinguini.

Infatti proprio in questi giorni, due pinguini sono arrivati a festeggiare il loro decimo anniversario di vita insieme come coppia gay. Dotty e Zee, sono due pinguini Humboldt del Bremerhaven Zoo in Germania. Stanno insieme da dieci anni e ormai sono completamente inseparabili.

In un primo momento, la coppia era passata inosservata, poiché lo zoo che la ospita non aveva ancora realizzato che Dotty e Zee erano due pinguini maschi. Questo fino al 2005, quando si è scoperto che non si trattava di una coppia eterosessuale, il che ha spiegato anche come mai i due non avevano ancora avuto dei cuccioli. Tra l’altro Dotty e Zee non sono l’unica coppia gay dello zoo tedesco: delle dieci coppie di pinguini allo zoo, ben tre sono di maschi gay.

Non dimenticare di iscriverti a RETE GAY e iniziare a conoscere nuove persone e fare nuove amicizie !!!

Un veterinario dello zoo ha spiegato che la specie era a rischio, così, per incoraggiare l’allevamento, qualche tempo fa hanno fatto arrivare 6 femmine dalla Svezia“Questa è una delle specie più a rischio di estinzione, ne esistono probabilmente solo 2.000 esemplari al mondo”. Il tentativo di sostenere l’allevamento non ha avuto successo, ma ha rivelato la dedizione che anime le coppie. “Le tre coppie gay rimaste insieme, il che ci ha mostrano che si tratta di relazioni molto forti”, ha aggiunto il veterinario.

Dotty e Zee costruiscono un nido ogni anno, una chiara indicazione del fatto che vogliono mettere su famiglia. Da questo punto di vista il 2009 è stato il loro anno fortunato: è stato loro donato loro un uovo, che era stato respinto dalla madre. I pinguini hanno assunto subito insieme la responsabilità dell’uovo e hanno agito come due buoni papà, attraverso la condivisione di compiti di cura dell’uovo e poi di alimentazione e cura del piccolo. Una coppia adorabile, che ha avuto successo con questo esperimento di imprevista ma entusiasta genitorialità.

Link originale QUI

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

WordPress spam blocked by CleanTalk.