Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online

Membri attivi di recente

Foto del profilo di Rete Gay Admin
Foto del profilo di Marco
Foto del profilo di eleonoratrav
Foto del profilo di jhonnyleblon
Foto del profilo di Fabio
Foto del profilo di Divertimento72
Foto del profilo di sissistefania
Foto del profilo di Francesco

Brutti, sporchi, cattivi e pure promiscui. Ecco quello che la gente pensa degli omosessuali in Italia. In particolare tra la popolazione maschile dove si pensa che i partner si cambino di continuo e che non esista una relazione stabile partendo dal presupposto che i maschi per natura sono “cacciatori” e non essendoci una donna a fargli da freno ne cominano di cotte e di crude.

E invece cosa andiamo a scoprire? Che una ricerca della Alliant International University di San Francisco e pubblicata sul magazine Family Process, dimostra senza ombra di dubbio, discussione o possibile interpretazione che le coppie dove si tradisce di meno sono guardacaso quelle omosessuali. Le coppie maschili hanno un’incidenza di tradimento pari all’8% mentre le coppie femminili sono un pò più altine al 14%.

Inoltre nelle coppie eterosessuali il tradimento è in fortissimo aumento andando a toccare punte del 23% mentre quelle omosessuali sono calate negli ultimi 25 anni di quasi il 10%.

Ma cosa è successo e perchè si è arrivati a questo?

Il motiivo è semplicissimo anche se per molti “tradizionalisti” difficile da accettare. Gli omosessuali hanno vissuto i loro rapporti sempre in clandestinità e questo ne ha impedito i legami sociali anche con le persone che loro frequentavano non rafforzando il loro rapporto vissuto giorno per giorno alla luce del sole. Con l’aumentare dei diritti e la maggiore facilità di coming out, i legami si sono rinsaldati e la possibilità oggi di contrarre anche matrimonio ha reso questi rapporti estremamente saldi

Al contrario la continua repressione sui valori familiari e la monogamia ha portate le coppie eterosessuali a cercare “emozioni” al di fuori del proprio rapporto che spesso si conclude con la procreazione del primo figlio e di conseguenza gli o le amanti fioccano come se stesse nevicando.

E adesso chi glielo dice a Adinolfi?

Non dimenticare di iscriverti a RETE GAY e iniziare a conoscere nuove persone e fare nuove amicizie !!!

1+

ReteGay.it è un sito nato nel 2012 riservato a tutta la comunità LGBTIQ e a tutti coloro che conoscono le regole della tolleranza e del rispetto reciproco.

La registrazione è anonima e TOTALMENTE GRATUITA e non ci esistono limitazioni o sezioni a pagamento.

Puoi cancellare i tuoi dati e il tuo account in ogni momento

Cosa stai ancora aspettando per Iscriverti??