Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online

Membri attivi di recente

Foto del profilo di Rete Gay Admin
Foto del profilo di Anacarsis
Foto del profilo di Jessi
Foto del profilo di Selvaggio
Foto del profilo di Paolo salleri
Foto del profilo di Mex
Foto del profilo di Carmen
Foto del profilo di Spartakos50

Sono i “giovani tramonti”, fragili e tenaci, ragazzi gay dai cuori spezzati impressi indelebilmente sullo sfondo di una Barcellona sotterranea. Ognuno alla ricerca di qualcosa e in fuga da qualcosa, ognuno con le proprie paure e i propri segreti.

Tra prostituzione e dipendenze, locali malfamati e preti pedofili, nostalgie e desideri brucianti, passioni e tenerezze passeggere, in attesa di quell’evento imprevedibile che cambierà per sempre le loro esistenze, cercheranno di fermare il tempo per vivere unicamente il presente ed attendere l’amore in quella dimensione, così sfuggente ed ambigua, dell’istante stesso.

Eppure quando un sentimento forte e sconosciuto si farà strada nei cuori dei diciottenni David e Borja, i più giovani del gruppo, la diffidenza e lo stupore lasceranno progressivamente spazio ad una coscienza sempre più profonda e ostinata.
Romantico e spietato al tempo stesso, questo romanzo rappresenta il ritratto psicologico di una generazione smarrita alla quale il futuro si presenta come imperscrutabile.

È questa la trama de “Il sole d’agosto sopra la Rambla“, il nuovo romanzo del ventisettenne Damiano Dario Ghiglino.

Un’opera che sarebbe estremamente riduttivo relegare al genere romance mxm, in quanto racconta in primo luogo il dramma giovanile di un gruppo di ragazzi all’interno una Barcellona che sembra lontana anni luce dalla città affabile e scintillante conosciuta dai turisti.

Oltre ai due protagonisti del romanzo, troviamo una varietà di personaggi estremamente variegata e multiforme.  Infatti David, Borja, Antonio, Fernando e Miguel costituiscono una comitiva di amici, cinque inseparabili dalle personalità estremamente differenti l’una dall’altra. Mentre Miguel, il più grande d’età con i suoi ventinove anni, svela a piccole dosi la storia finita in tragedia dieci anni prima tra lui ed Emilio, quella tra David e Borja, i 18enni del gruppo, sta per iniziare. Sarà infatti David a fare il primo passo attraverso un gesto estremamente simbolico e significativo…

Eppure l’amore non è nemmeno l’oggetto principale: c’è ben di più in “Il sole d’agosto sopra la Rambla”: la diversità, la felicità, la morte, la voglia di viaggiare e di conoscere il mondo e, soprattutto, la paura del futuro. Sono queste ed altre le tematiche di un libro che vale la pena di leggere anche per comprendere lo sforzo di una nuova generazione per farsi spazio in una società che sembra sorda e muta alle loro esigenze.

Disponibile su amazon.it sia in formato cartaceo che digitale ( link http://amzn.to/2hHwQsl )

 

Damiano Dario Ghiglino (Genova, 1990) ha già pubblicato “Paradisi senza luce” (2013), “Nessuna pietà per gli angeli borderline” (2015) e “Il ritorno dal mondo delle idee” (2017)

0

ReteGay.it è un sito nato nel 2012 riservato a tutta la comunità LGBTIQ e a tutti coloro che conoscono le regole della tolleranza e del rispetto reciproco.

La registrazione è anonima e TOTALMENTE GRATUITA e non ci esistono limitazioni o sezioni a pagamento.

Puoi cancellare i tuoi dati e il tuo account in ogni momento

Cosa stai ancora aspettando per Iscriverti??