Il tasso di tradimento nella coppie è diverso tra etero e omosessuali

Tutti nella nostra vita abbiamo tradito almeno una volta. Da adolescenti o da fidanzati o come coppia di lunga data, il tradimento ha sempre fatto parte dell’animo umano. Un vizio che ci porta a cercare di creare quel qualcosa di cui sentiamo il bisogno e che all’interno della nostra coppia, che sia momentanea o duratura, non riusciamo a realizzare.

Ma non spiegheremo perchè si tradisce

Quello che invece ho trovato interessante è come l’University di Pittsburgh abbia analizzato il comportamento di 5000 persone e a seguito di un’intervista inerente i tradimenti, abbia concluso che solo il 12% abbia dichiarato di non aver mai tradito la persona con cui si stava insieme al punto di pensare che probabilmente pur non tradendo statisticamente sia stata tradita.

Ma se tutti hanno tradito almeno una volta, cosa differenza un etero da un omosessuale?

Molto semplicemente è una questione di tempi, numeri, e di relazioni che sono inversamente proporzionali.

Gli etero tradiscono maggiormente in due fasi della propria vita che sono l’adolescenza e dopo i 45 anni se sposati da più di 10 anni. Gli omosessuali invece sono sentimentalmente più legati da adolescenti, passano poi in una fase che definirei con un “chi c’è c’è” per poi trovare un compagno o una compagna fissa dalla quale non si separano più non cedendo praticamente a nessuna tentazione esterna.

E’ sorprendente infatti come oltre ai gusti sessuali anche il comportamento sessuale sia veramente l’opposto.

E voi, quante volte avete tradito nella vostra vita mentre eravate in una relazione che ha superato almeno due o tre settimane?

Non dimenticare di iscriverti a RETE GAY e iniziare a conoscere nuove persone e fare nuove amicizie !!!

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

WordPress spam blocked by CleanTalk.