(Produzioni LGBT) Tuo, Simon. Ognuno merita una grande storia d’amore

Arriva al cinema il 31 maggio Tuo, Simon, commedia sentimentale che vede il giovane Nick Robinson – già protagonista di Noi siamo tutto – nei panni del protagonista Simon: un adolescente come tanti, con una vita normale ma con un grande segreto che non ha ancora rivelato a nessuno – ovvero la sua omossessualità. Tuo, Simon, diretto da Greg Berlanti (Everwood, The Flash, Riverdale), è il primo blockbuster hollywoodiano con un protagonista gay; un film sul coming out ma anche sulla ricerca ed accettazione della propria identità che ogni adolescente deve inevitabilmente affrontare.

Il film è ispirato al best seller internazionale di Becky Albertalli, che prima di ottenere successo con il suo romanzo ha lavorato come psicologa e in particolare “con tanti ragazzi gay o transgender che sono indubbiamente fra le persone più coraggiose che abbia mai incontrato. Ho sempre rispettato la privacy dei miei clienti, evitando di trasformare le loro storie private in fiction, ma inevitabilmente hanno costituito, per me, una grande fonte di ispirazione”.

Per Greg Berlanti dirigere Tuo, Simon è stato un po’ come fare un tuffo nel passato. “Anche io ero un ragazzo gay che si teneva tutto per sé, quando ero a scuola, quindi il film significa molto per me” rivela il regista “Sono stato contento di aver lavorato in un film visto dall’ottica di un ragazzo gay che ha il problema di uscire allo scoperto, un tema con cui chiunque si può identificare”.

Il giovane Nick Robinson ha definito Tuo, Simon un film pioneristico per i temi affrontati, ma allo stesso tempo la storia di un normale liceale che vive la vita di ogni adolescente – la ricerca della felicità, il difficile processo di autoaccettazione – e che casualmente è omosessuale. “Cercare e diventare se stessi è un concetto universale. Tutti possono identificarsi in questo argomento” sostiene Robinson.

Non dimenticare di iscriverti a RETE GAY e iniziare a conoscere nuove persone e fare nuove amicizie !!!

Nei panni della mamma di Simon troviamo Jennifer Garner, una madre comprensiva e mai invadente. “Il film ruota intorno al concetto di famiglia e di amore, ma un altro tema importante è quello dei segreti”, dice la Garner. “Nel film la difficoltà sta nel farli uscire allo scoperto, nell’avere il coraggio di farsi valere, di dire quello che si deve dire. Il film tratta il tema di come diventare se stessi e lo fa in un modo divertente, fresco, e allegro, nonostante i momenti drammatici”

Guarda la clip dal film: Devi sapere che ti voglio bene
Guarda l’intervista al regista: Greg Berlanti 
Guarda l’intervista al cast: Nick Robinson | Jennifer Garner

 

Random Posts