Stoccolma. Open City per la community LGBTQI

Stoccolma è una città unica nell’approccio all’apertura mentale e all’accessibilità per i turisti. La capitale svedese è situata su 14 piccole isole ed è famosa per la sua colorata comunità LGBT e per la sua moda fluida nel rispetto di ogni genere. Tuttavia, l’unica cosa che fa davvero risaltare la città a livello internazionale è il suo valore progressivo, che la rende una città per tutti.

Nello spirito di questa apertura, l’organizzazione turistica della città Visit Stockholm si è unita alla sua omologa nazionale Visit Sweden, per pubblicare una lettera aperta indirizzata agli “amanti, odiatori ed esitanti”. La lettera aperta è il modo in cui la città accoglie il pubblico globale in una città costruita sull’idea di una società inclusiva e aperta con la democrazia al centro.

Inoltre, quest’anno Stoccolma ospita Europride, la terza volta in tre decenni in cui la città ha ospitato il famoso’evento. E mentre il mondo celebra i 50 anni trascorsi dalle rivolte di Stonewall, Stoccolma e Svezia nel suo complesso festeggiano 75 anni di depenalizzazione dell’omosessualità. Ecco perché spesso la gente del posto ti dice che Stoccolma è “gay dal 1944”.

Non dimenticare di iscriverti a RETE GAY e iniziare a conoscere nuove persone e fare nuove amicizie !!!

La città è inoltre orgogliosa di vantare una collezione di hotel, ristoranti e attrazioni che sono felici di accogliere i viaggiatori LGBT +. La nuova iniziativa, STOCKHOLM LGBT, lavora in tandem con la campagna “Open City” per mostrare quanto sia aperta e inclusiva Stoccolma. Puoi saperne di più su www.StockholmLGBT.com e lasciati ispirare dalla città su www.VisitStockholm.com

Ecco la lettera aperta per mezzo di un video, ma niente di meglio che fare un viaggio nella capitale svedese per scoprirlo da soli.

Random Posts